Spesso nelle etichette degli oli venduti al supermercato troviamo indicazioni come “Gentile”, “Delicati”, “Classico”, ecc…

Ma sono delle indicazioni reali sulla qualità dell’olio?

Le indicazioni che trovi spesso inserite, anche in bella mostra, nelle etichette come “Gentile”, “Delicato”, “Classico” sono tutte apposte per attirare semplicemente l’attenzione di chi sta per acquistare il prodotto.

NON corrispondono ad alcuna definizione di legge, né di qualità.

Alcune caratteristiche organolettiche però possono essere inserite in etichetta per aiutare il consumatore.

Il regolamento 1019/02 prima e poi il regolamento 29/2012 hanno disciplinato, in maniera discutibile, l’utilizzo delle caratteristiche organolettiche in etichetta.

L’articolo 5 comma C del regolamento di esecuzione 29/2012: “le indicazioni delle caratteristiche organolettiche relative al gusto e/o all’odore possono figurare unicamente per gli oli di oliva extra vergini o vergini; i termini di cui all’allegato XII, punto 3.3, del regolamento (CEE) n. 2568/91 possono figurare sull’etichetta unicamente se sono fondati sui risultati di una valutazione effettuata secondo il metodo previsto all’allegato XII del regolamento (CEE) n. 2568/91”.

Si deve sottolineare che l’uso delle indicazioni inerenti al gusto, all’odore e al colore riportate in etichetta dell’olio extra vergine di oliva deve essere riservato agli oli che sono stati valutati secondo il pertinente metodo di analisi del Coi; ciò significa che le indicazioni di cui trattasi, relative alle caratteristiche organolettiche, devono essere limitate a quelle contemplate nell’allegato XII del regolamento 2568/91 della Commissione.

Fragrante, robusto, classico, gentile e molti altri termini in uso dalle grandi aziende che vendono olio nei supermercati non sono termini ricompresi nell’allegato XII del regolamento comunitario 2568/91.

Ecco del indicazioni utili che puoi trovare in etichetta:

  • TIPOLOGIA DI OLIO: extravergine, vergine, ecc…
  • ESTRATTO A FREDDO
  • MONOVARIETALE
  • ANNO DI RACCOLTA
  • PROVENIENZA DELLE OLIVE

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.